Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2018

UNA FOTO AL GIORNO: TUTTO IL MONDO È PAESE

Immagine
In Italia tutti (o quasi) a lamentarsi del fatto che non è accettabile che per pochi fiocchi di neve le città si blocchino (mi riferisco a Roma e al Sud del Paese) e tutti (o quasi) a dire che sicuramente all'estero questo non accade. Per non parlare di quelli che si sono indignati perché i telegiornali hanno parlato ampiamente del maltempo, accusando il giornalismo di essere deficitario di professionalità e bla e bla e bla. Lunedì scorso dovevo andare ad una conferenza stampa a Monaco e, visto che stava cominciando a nevicare,  seguendo la mia efficienza nordica che poi in soldoni altro non è che ansia allo stato puro, ho deciso di prendere il treno da Nizza con due ore di anticipo; mentre mi dirigevo alla stazione però, mi son detta fra me e me: Monica, sei sempre la solita ansiosa esagerata; vedrai che finirai con l'arrivare troppo in anticipo e dovrai rigirarti i pollici come una stupida! 
Invece poi ho scoperto che il mio treno è stato l'ultimo a partire per quel giorno…

UNA FOTO AL GIORNO: ANGELI #4

Immagine
Nella Bibbia, gli angeli a gli arcangeli sono gli intermediari fra Dio e gli uomini. Qualche volta infatti trasmettono un messaggio divino, mentre altre volte sono loro stessi ad agire nella nostra vita secondo la volontà del Signore. I tre arcangeli più celebri sono: Michele, colui che combatte le forze del male al comando dell'armata di Dio; Gabriele, il messaggero di Dio; e Raffaele, il protettore dei viandanti.



© Monica Cillario

UNA FOTO AL GIORNO, ANZI NO, UN VIDEO: LA FELICITÀ QUESTA SCONOSCIUTA- EZIO GREGGIO

Immagine
Ieri, in una  Monte Carlo imbiancata dalla neve, si è inaugurata la 15esima edizione del Monte Carlo Film Festival de la Comedie. Ezio Greggio è stato l'ideatore di questo festival ormai molto conosciuto anche negli Stati Uniti.  Impossibile non domandare proprio a lui cosa sia la felicità...


©MonicaCillario, tutti i diritti riservati.

Tutti i diritti riservati, la pubblicazione anche parziale del testo e/o del video, viola i diritti di ©     

UNA FOTO AL GIORNO, ANZI NO, UN VIDEO: VORREI ODIARE IL LUNEDÌ #2- QUANDO COMINCIA A NEVICARE

Immagine
Di solito non odio il lunedì, non più degli altri giorni in ogni caso e siccome questa serie di post è iniziata con questo titolo continuo, però oggi il lunedì lo odio proprio. 
Comunque: buon lunedì!








© Monica Cillario

UNA FOTO AL GIORNO: IL MARE D'INVERNO DA UN FINESTRINO DEL TRENO

Immagine
Buona Domenica a voi che mi seguite.


© Monica Cillario

UNA FOTO AL GIORNO: VIOLA DEL PENSIERO

Immagine
Amo le violette, per il loro profumo delicato e amo anche le viole del pensiero, che sono della stessa famiglia e hanno colori bellissimi e annunciano l'arrivo della primavera. 




© Monica Cillario

UNA FOTO AL GIORNO: CARTOLINE - SALUTI DA VAN GOGH

Immagine
Questo è il paesaggio che vedeva anche Van Gogh durante le passeggiate nel suo periodo arlesiano; in fondo il famoso Pont de Langlois, detto (e conosciuto) come Pont Van Gogh.
© Monica Cillario

UNA FOTO AL GIORNO: STILL LIFE #3 - NATURA MORTA CON PIUME (versione 2018)

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO, ANZI NO, UN VIDEO: CARNEVALE DI NIZZA 2018

Immagine
Se dovesse interessarvi un po' di storia delle origini di questo Carnevale che non segue le date ufficiali degli altri carnevali, potete leggere qualcosa qui.


© Monica Cillario

UNA FOTO AL GIORNO: GLI ARTISTI AI TEMPI DEL SELFIE

Immagine
Selfie: s. m. o f. inv. Autoritratto fotografico generalmente fatto con uno smartphone o una webcam e poi condiviso nei siti di relazione sociale.   
(Fonte: Dizionario Treccani)
Spesso il selfie viene messo alla gogna perché in qualche modo una cosa che fanno tutti finisce con l'appiattire la società, però son tutte chiacchiere di chi non sapendo fare critica, perché in realtà se uno è creativo è creativo e non finisce impigliato nelle maglie della rete dell'appiattimento e quest'opera ne è un esempio lampante.

© Monica Cillario


UNA FOTO AL GIORNO: VORREI ODIARE IL LUNEDÌ #1- 'NA TAZZULELLA 'E CAFÈ

Immagine
Vorrei odiare il lunedì e invece niente, non posso: per me è un giorno come un altro.
Questa foto la scattai per ricordarmi che esistono caffè anche più cattivi di quelli che si bevono negli autogrill. Fino ad allora mi sembrava impossibile e invece, come dice il buon vecchio Murphy, non c'è limite al peggio. Comunque: buon lunedì.



© Monica Cillario

UNA FOTO AL GIORNO: HIROSHIGE

Immagine
Buona Domenica a tutti voi che mi seguite.






©MonicaCillario

UNA FOTO AL GIORNO: 17 FEBBRAIO- GIORNATA DEI GATTI

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: CHERI E LILLINA

Immagine
Chi mi segue conosce Cheri, perché di lui ho parlato diverse volte: qui, ad esempio; e come saprete alla fine avevo dovuto rimetterlo in una gabbietta da solo (potete leggere qua ). Lui è il mio preferito perché rappresenta quello che in fondo siamo un po' tutti -magari non sempre, non continuativamente, ma almeno a tratti sì- ossia uccellini con un'ala spezzata.  Cheri però, nonostante non possa volare, in questi ormai 4 anni che è con me ha sempre dimostrato una grande forza di volontà, un gran coraggio e uno spirito di adattamento che spesso gli ho invidiato.  Ma vi parlo di nuovo di lui perché  la sua "avventura" dimostra che nella vita si deve sempre sperare, non bisogna mai scoraggiarsi (lo so, non è facile, ma bisogna farlo).  Come dicevo all'inizio, dopo alcuni mesi di vita nella gabbia grande insieme agli altri miei agapornis (un periodo in cui lui era felice perché  aveva compagnia, pensava di aver trovato una famiglia insomma), ho poi dovuto rimetterlo nuo…

UNA FOTO AL GIORNO: BERE PER DIMENTICARE

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO, ANZI NO, UN VIDEO: LA MESSA DEGLI ARTISTI

Immagine
Il 14 febbraio a Nizza, nella chiesa di Saint Pierre d'Arène, ha avuto luogo la tradizionale Messa degli Artisti. La messa fu voluta da Willette, pittore caricaturista e fondatore del cabaret "Le Chat noir" a Montmartre. La messa degli artisti viene celebrata ogni anno dal lontano 1926 e gli artisti del mondo intero, in occasione di questa messa, si ritrovano per esprimersi solidarietà e condividere le proprie esperienze e il loro impegno sociale. Il teme di quest'anno era "Les artistes font leur cirque" (letteralmente: gli artisiti fanno il loro circo)



© Monica Cillario tutti i diritti riservati

Tutti i diritti riservati, la pubblicazione anche parziale del testo e/o di eventuali video viola i diritti di © 

UNA FOTO AL GIORNO: LE PARADIS

Immagine
La parola Paradiso compare per la prima volta nell'Economico di Senofonte (362 a.C.) e indica il giardino che  il re di Persia Ciro il Grande aveva ordinato di trovare ovunque lo portassero i suoi viaggi.  Il termine Paradiso deriva dall'iraniano avestico, un linguaggio molto antico in cui "pairidaēza" significa "relatore reale" o "nobile". Questo termine viene poi ereditato nella lingua persiana (in cui pardez significa penna) e in seguito viene trasmesso al greco antico, dove παράδεισος (paradeisos) indica un parco chiuso in cui si trovano animali selvatici, per arrivare poi al latino cristiano paradisus. Il termine latino comune pǎrǎdīsus, nel mondo greco-romano designa un giardino di piaceri. Con l'affermarsi del Cristianesimo prende invece il significato di giardino celeste proposto dalla Bibbia greca, dove παράδεισος designa il Giardino della Genesi. Ma al di là di tutta questa nomenclatura, resta il fatto che per ciascuno di noi il Para…

UNA FOTO AL GIORNO: GRAZIE DEI FIOR!

Immagine
Il mese scorso ho dovuto assentarmi da casa per alcune settimane  e al mio rientro ho trovato le mie orchidee in fiore: è stato il loro modo di ringraziami per come me ne prendo cura e di dirmi  bentornata a casa!






©MonicaCillario

UNA FOTO AL GIORNO: LA VITA È UNA LOTTA

Immagine
La vita è una lotta che comincia ogni lunedì.

Buon inizio settimana.






© Monica Cillario

UNA FOTO AL GIORNO: LA LEGGEREZZA DELL'ESSERE

Immagine
Buona Domenica a tutti voi che mi seguite.





© Monica Cillario

UNA FOTO AL GIORNO:COLORS #2 - GIALLO COME UN NARCISO

Immagine
Colore caldo, il giallo è gaio, caloroso e anche dinamico. È il colore dell'azione, del dinamismo, dello splendore e della luminosità. Alcuni lo associano all'invidia e alla gelosia. A me piace perché mi mette allegria, mi fa pensare ai campi di girasole e quindi alla gioia delle giornate estive e alle vacanze in Toscana o in Provenza. Ed era anche uno dei colori preferiti dalla mia mamma, ma questa è un'altra storia.



© Monica Cillario

UNA FOTO AL GIORNO: IMMAGINI E PAROLE- LES FEUILLES MORTES

Immagine
Les Feuilles Mortes


Oh, je voudrais tant que tu te souviennes, Des jours heureux quand nous étions amis, Dans ce temps là, la vie était plus belle, Et le soleil plus brûlant qu'aujourd'hui.
Les feuilles mortes se ramassent à la pelle, Tu vois je n'ai pas oublié. Les feuilles mortes se ramassent à la pelle, Les souvenirs et les regrets aussi,
Et le vent du nord les emporte, Dans la nuit froide de l'oubli. Tu vois, je n'ai pas oublié, La chanson que tu me chantais.
C'est une chanson, qui nous ressemble, Toi qui m'aimais, moi qui t'aimais. Nous vivions, tous les deux ensemble, Toi qui m'aimais, moi qui t'aimais.
Et la vie sépare ceux qui s'aiment, Tout doucement, sans faire de bruit. Et la mer efface sur le sable, Les pas des amants désunis.
Nous vivions, tous les deux ensemble, Toi qui m'aimais, moi qui t'aimais. Et la vie sépare ceux qui s'aiment,
Tout doucement, sans faire de bruit.

Jacques Prévert 

UNA FOTO AL GIORNO: PASSAME ER SALE

Immagine
Dipendesse da me, questo Festival di Sanremo 2018, lo farei vincere a Luca Barbarossa e alla sua canzone Passame er sale.
C'è chi dice: ma è il festival della canzone italiana e lui canta in  romanesco. Forse sarà anche così, ma per me una canzone nasce dalla creatività e riguarda la sfera artistica più che  il dizionario di italiano; e l'arte per emozionarti deve toccare corde che fanno vibrare il cuore, che ti smuovono qualcosa dentro, che sfiorano i sentimenti; una canzone  ti deve colpire, incantare, emozionare, deve farti sognare e questo ha a che fare  con tutto tranne che con la razionalità (quella la lascio ai contabili). 
Poi, ovviamente, si può anche non essere d'accordo, ma io resto del mio parere. 


© Monica Cillario

UNA FOTO AL GIORNO: CARTOLINE - SALUTI DAL FESTIVAL DI SANREMO

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: UN MONDE FLOTTANT

Immagine
Jacques Henri Lartigue è sicuramente fra i miei primi cinque fotografi preferiti.  Perché? per tantissimi motivi, alcuni non spiegabili dal momento che sono legati a delle sensazioni personali, altri invece sono ben riassunti qui sotto, in un estratto dell'introduzione dell'esposizione che si tenne a Nizza alcuni anni fa.
"Molto presto in J. H; Lartigue, memoria e felicità apparirono come delle realtà incerte: il tempo passa così in fretta che anche le persone che abbiamo amato non sono poi più consistenti dei fantasmi. La genialità del fotografo consiste nel catturare non i ricordi o la felicità, ma ciò che fa la loro assenza, la fragilità. Nelle sue fotografie gli esseri sono sballottati dai flutti, frustati dalle burrasche o rapiti dal bagliore del sole. Il loro corpi sono strappati dal loro luogo di origine, portati via da un turbinio in cui liquidità e aere si mescolano: privi di un involucro solido, avanzano al tempo stesso liberi e minacciati e mai al sicuro da un…

UNA FOTO AL GIORNO: OGGI PIOVE

Immagine
Qui oggi, piove, il cielo è grigio, sta tornando un'ondata di aria fredda  ed è pure lunedì, ma... la mimosa è in fiore e la primavera è dietro l'angolo.





© Monica Cillario

UNA FOTO AL GIORNO: UNA TRANQUILLA DOMENICA INVERNALE

Immagine
Buona Domenica a tutti voi che mi seguite.






© Monica Cillario

UNA FOTO AL GIORNO: ZIGARE O ZAGARE?

Immagine
Mi piace molto questa invito a distinguersi così come lo ha espresso Arthur Bloch; ma la domanda è: come distinguersi costruttivamente e in modo creativo in in un mondo in cui tutti mirano a distinguersi?
Nella foto, ad esempio, chi è davvero originale: chi fra tutte le scarpe bianche indossa un paio di scarpe blu o - come ritengo io- chi fra tutte le scarpe bianche ne ha indossate un paio con i lacci gialli?

© Monica Cillario


UNA FOTO AL GIORNO: REMEDES LITTERAIRES

Immagine
Per i mali di stagione...







© Monica Cillario

UNA FOTO AL GIORNO: TUTTO IL MONDO È PAESE

Immagine
In Italia tutti (o quasi) a lamentarsi dei disagi dovuti alla neve e molti a dire (mi riferisco a Roma e al Sud della nostra Penisola) che il fatto che per due fiocchi tutto si blocchi è inaccettabile e all'estero questo non accade; per non parlare poi di quelli che si sono indignati perché i telegiornali non hanno parlato d'altro che del maltempo e quindi il giornalismo è deficitario e bla e bla e bla. Vi do una notizia: all'estero non è che son messi meglio. Lunedì scorso dovevo andare ad una conferenza stampa a Monaco e visti i primi fiocchi ho pensato bene (con la mia efficenza nordica) di prendere il treno da Nizza con due ore di anticipo, che non si sa mai... Poi, mentre andavo verso la stazione mi dicevo fra me e me, Monica, sei esagerata, ti fai sempre prendere dall'ansia e alla fine vedrai che finirai con l'arrivare là a rigirarti i pollici in attesa che cominci la conferenza! E invece poi ho scoperto che il treno che avevo preso è stato l'ultimo che han…

IMMAGINI E PAROLE: FERNANDO PESSOA- NUVOLE

Immagine
Nuvole... Esisto senza che io lo sappia e morirò senza che io lo voglia.
Sono l'intervallo tra ciò che sono e ciò che non sono, fra quanto sogno di essere e quanto la mia vita mi ha fatto essere, la media stratta e carnale fra cose che non sono niente, più il niente di me stesso. Nuvole... Che inquietudine se sento, che disagio, se penso, che inutilità se voglio!
Fernando Pessoa d








© Monica Cillario

da PensieriParole