Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2014

UNA FOTO AL GIORNO: A ME GLI OCCHI, PLEASE

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: DOMENICA A TRASTEVERE

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: L'UOMO ALBERO

Immagine

INCONTRI ROMANI: ACHILLE OCCHETTO

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: SANDRA

Immagine

Rai Storia: PER CHI APPREZZA PIER PAOLO PASOLINI

Immagine

RAI STORIA: FOTO MAI VISTE CHE MERITANO DI ESSER VISTE

Immagine

Ivano Fossati - La mia banda suona il rock

UNA FOTO AL GIORNO: SCARPA IN VACANZA

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: SBADIGLIO ROMANO

Immagine

Lettera a Pier Paolo Pasolini di O.Fallaci 1975

"UN INTELLETTUALE IN BORGATA" di Enzo De Camillis (+playlist)

Venerdì 4 aprile, in occasione del vernissage della mia mostra al Centro Studi Pier Paolo Pasolini a Casarsa della Delizia,  verrà proiettato l'intero filmato. Sarà presente il regista.

UNA FOTO AL GIORNO: COLONNATO DEL BERNINI -particolare-

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: BED & BREAKFAST

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: BUSINESS AS USUAL

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: DUE DI DUE

Immagine

Vasco Rossi - Dannate Nuvole [Lyric Video]

UNA FOTO AL GIORNO: NEI SECOLI FEDELE

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: ESTERNO NOTTE

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: L'ORA CHE VOLGE IL DISIO

Immagine

IMMAGINI E PAROLE

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: C'ERA UNA VOLTA

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: L'ORA DELL'AMORE

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: IL CANE NEL PINETO

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: DISTINGUERSI

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: CONTROLUCE

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: ROMA-AE

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: SEMPLICEMENTE CALLE

Immagine

FOTOGRAFIA E PROPAGANDA: UNA LUNGA STORIA D'AMORE

Immagine
Si può definire propaganda qualunque messaggio il cui scopo sia quello di influenzare il comportamento delle persone a cui è diretto, facendo leva soprattutto sulle loro emozioni”, così è descritto il significato di “propaganda” nel “Dizionario della fotografia” a cura di Robin Lenman per le edizioni Einaudi. Sulla base di questa definizione appare chiaro che la fotografia ben si presta alla propaganda poiché è da sempre in grado di creare immagini che possono essere di forte impatto emotivo, inoltre esiste ancora oggi la convinzione: “la macchina fotografica non mente mai”. Mi domando però come sia possibile che questa idea della fotografia come documento della realtà tout court sia ancora diffusa ai giorni nostri. Perché me lo chiedo?clicca sul link per continuare a leggere il pezzo http://www.osservatoriodigitale.it/index.php?option=com_content&view=article&id=861:fotografia-e-propaganda-una-lunga-storia-damore&catid=32:osservatrice-romana&Itemid=38

UNA FOTO AL GIORNO: ASPETTANDO L'ESTATE

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: GIULIETTA

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: GRUMPY

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: CONTAMINAZIONI #1

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: SACRALITA' #1

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: MERCOLEDI' DELLE CENERI

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: PENSIERINI PRIMAVERILI

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: GOCCE DI MEMORIA

Immagine

UNA FOTO AL GIORNO: GEOMETRIE

Immagine